Argirocastro
Argirocastro
Home > Argirocastro

Argirocastro, la città-museo patrimonio dell'UNESCO

Argirocastro "La Fortezza Argentata"


Se vi trovate a girovagare per il sud dell’Albania, è certo che la vostra attenzione verrà attratta dalla bella cittadina di Argirocastro, considerata una delle mete più affascinanti di questa zona del Paese, perfetta per organizzare una gita fuori porta. Non è certo un caso che nel 2005 la parte antica sia stata inserita dall’UNESCO nell’elenco dei Patrimoni dell’Umanità, a testimonianza del fascino di questo centro arroccato sulle montagne, dove è possibile ammirare tuttora splendidi edifici e case in stile ottomano.

A rendere affascinante questo piccolo paese albanese basta in realtà il suo nome, Argirocastro, che in greco antico significa “Fortezza Argentata”. Non si conosce ancora bene l’origine di questa denominazione, ma pare che sia legata a tradizioni e leggende diverse tra loro: alcuni sostengono che sia un nome legato alle tribù illiriche degli Argjiroi, altri alla leggenda della principessa Argjiro e altri ancora invece raccontano che i Greci abbiano dato questo nome alla cittadina per via del colore argentato delle mura del castello. La storia di Argirocastro è effettivamente molto antica e travagliata, ma la cittadina viene ricordata soprattutto per essere il luogo di nascita del governatore Enver Hoxha, che detenne il potere in Albania per moltissimi anni.

Cosa visitare ad Argirocastro

Mix perfetto di passato e presente, la cittadina di Argirocastro si presenta chiaramente divisa in due: una parte più bassa, completamente nuova e residenziale, e quindi lontana dal flusso turistico; ed un piccolo borgo leggermente più alto, dove si trova invece la città vecchia vera e propria. Una volta qui, regalatevi qualche ora libera per perdervi tra i vicoli che salgono su per la collina, tra i quali potrete ammirare le vecchie casette dai tetti in pietra, i ruderi degli edifici oramai ricoperti da rampicanti e scorci paesaggistici tanto belli da mozzarvi il fiato. Ed è qui, proprio nel cuore della città, che troverete la cosiddetta Casa Skenduli, una delle celebri case storiche di Argirocastro, datata al 1700 e tuttora perfettamente conservata con all’interno il tipico arredamento in stile ottomano. Da qui vi sarà facile raggiungere la Moschea cittadina, il cui minareto svetta sorprendentemente sul panorama circostante. È uno dei pochi edifici religiosi sopravvissuti alla furia iconoclasta di Enver Hoxha, motivo in più per scegliere di fermarvi a visitarne l’interno.

Ma la vera attrazione turistica è il Castello di Argirocastro, una delle strutture meglio conservate in tutta l’Albania. Costruito attorno alla seconda metà del XII secolo, fu poi quasi totalmente ristrutturato nel corso del XIX secolo, il che permette ai turisti di visitare una struttura in perfette condizioni storiche ed architettoniche. Al di là delle belle mura di questa fortezza, al suo interno avrete anche l’occasione di visitare il Museo Nazionale delle Armi, inaugurato qui nel 1971. Su ben due piani è conservata un’importante collezioni di armi che raccontano la storia dell’Albania, dal Neolitico fino ai giorni nostri, passando per l’importante anno di indipendenza del Paese nel 1912. All’interno avrete anche l’occasione di ammirare le splendide prigioni sotterranee del castello, utilizzate anche dai tedeschi nel corso della Seconda Guerra Mondiale, un luogo affascinante e da brivido, che vi lascerà un incredibile ricordo di questa affascinante fortezza.

Alla scoperta dei dintorni di Argirocastro

Se la cittadina di Argirocastro vi risulterà carica di fascino e di mistero, non saranno affatto da meno i suoi dintorni, ricchi di bellezze naturali e storiche da poter raggiungere comodamente in macchina. Ad appena un paio d’ore di distanza dalla cittadina si trova, ad esempio, il celebre Occhio Blu (Syri i Kalter), una meravigliosa sorgente carsica dalle acque di un intenso colore azzurro, profonde e molto fredde. Tutt’intorno, la roccia calcarea e la vegetazione rigogliosa conferiscono a questo luogo un fascino che ammalia i turisti oramai da molto tempo, che arrivano qui curiosi di vedere con i propri occhi le numerose tonalità di azzurro che caratterizzano l’acqua della sorgente. Gli appassionati di storia saranno invece più attirate dal bel sito archeologico di Antigonea, antica città costruita da Pirro in onore della moglie Antigone. Dell’antico splendore della città rimangono oramai soltanto ruderi dall’incredibile fascino, tra cui si distinguono soprattutto le mura della città ed una bella chiesa paleocristiana che pare essere sopravvissuto all’assalto dei Romani. Questa è senza dubbio una delle mete più apprezzate dai turisti per una gita fuori porta, essendo considerato uno dei siti antichi più importanti dell’intera Albania, e quindi assolutamente da non perdere.

Cosa vedere vicino a Argirocastro

È abbastanza chiaro quanto Argirocastro sia una cittadina che attira turisti per via della sua impo
Una volta che vi trovate a passeggiare tra le strade di Argirocastro, è praticamente obbligatoria u
Al sud dell’Albania, Argirocastro è forse uno dei centri culturali più belli della zona, tanto d
La bella cittadina di Argirocastro conserva ancora intatti tantissimi edifici caratteristici dell’
A meno di 20 chilometri di distanza da Argirocastro si trovano le splendide rovine di Antigonea, una

Lascia il tuo voto
Il tuo feedback è importante
Iscriviti alla newsletter
Rimani aggiornato su eventi e promozioni