Monte Tomorr
Monte Tomorr
Home > Berat > Il Monte Tomorr

Alla scoperta del Monte Tomorr

Un'attrazione naturale per gli appassionati di trekking


Non c’è affatto da stupirsi del fatto che l’Albania sia diventata una delle attrazioni preferite dai turisti di tutto il mondo. Al di là di bellezze storiche ed artistiche, edifici religiosi affascinanti e cittadine mozzafiato, il Paese regala meraviglie naturali che attirano soprattutto gli appassionati di trekking e lunghe passeggiate. Ad una quarantina di chilometri di distanza da Berat, a sorvegliare i due quartieri di Gorica e Mangalem, si trova il Monte Tomorr, ufficialmente riconosciuto come Parco Nazionale dal 1966.

Con una vetta di ben 2400 metri ed una superficie di quasi 4000 ettari, questo monte dell’Albania centro meridionale regala il percorso ideale per un’escursione di circa una giornata e mezza alla scoperta della natura incontaminata del luogo. Alberi di faggio, pini di montagna, lupi, volpi ed orsi grigi sono solo alcune delle meraviglie che avrete l’occasione di ammirare sul Monte Tomorr. Essendo però l’estate albanese molto calda, vi conviene organizzare la vostra passeggiata in periodi più miti come l’autunno.

Ma il Parco Nazionale non regala soltanto bellezze naturalistiche, essendo il monte considerato anche un importante luogo di culto Bektashi, dove annualmente si svolgono cerimonie molto partecipate. Sono migliaia i fedeli che, nel mese di agosto, si recano in pellegrinaggio sul Monte Tomorr, ritenuto da molto tempo un importante luogo sacro nella zona di Berat. La stessa etnologa Margaret Hasluck, quando nel 1930 salì sulla cima e trovò tracce storiche di pellegrinaggi, sostenne che i pellegrini si recavano qui perché credevano in una forza soprannaturale. In ogni caso, quello che conta è che il monte non ha perso la sua valenza cultuale nel corso degli anni, attirando i turisti affascinati dall’idea di passeggiare tra pascoli, oliveti, grotte leggendarie e casette sperdute nel nulla.

 

Cosa vedere vicino a Berat

Ospitato all’interno del bel castello di Berat, il Museo Nazionale Onufri è davvero una tappa imm
Le bellezze architettoniche ed artistiche di Berat sono nascoste tra le strade dei due quartieri di
Città di arte e cultura, Berat è un piccolo gioiello dell’Albania, dove convivono con equilibrio
Che la cittadina di Berat sia pregna di storia e cultura è ben evidente in tutti gli edifici (di cu
Che Berat sia la cittadina albanese in cui è più evidente la commistione tra religione cattolica e
Una volta che vi trovate a curiosare tra i quartieri di Berat, cittadina emblema della commistione t

Lascia il tuo voto
Il tuo feedback è importante
Iscriviti alla newsletter
Rimani aggiornato su eventi e promozioni