Valona
Valona
Home > Valona

Valona, il Paradiso turisticodell'Albania

Valona tra storia, musei e spiagge


Situata nella zona sud occidentale dell’Albania, Valona è una ridente cittadina costiera, ben frequentata dai turisti provenienti da tutto il mondo. Prospiciente al Canale di Otranto e molto vicina alla costa italiana, la città è dotata del secondo porto più importante del Paese (dopo quello di Durazzo), scalo prediletto dagli italiani – e non solo – che decidono di trascorrere qui le loro vacanze estive. Non stupisce quindi che Valona sia ricca di strutture ed attrazioni turistiche di ogni sorta, così da poter soddisfare a pieno le esigenze dei numerosi visitatori che la frequentano.

Come buona parte delle cittadine albanesi, si tratta di una località dalla storia piuttosto antica, la cui fondazione risale addirittura al VI secolo a.C., quando la città aveva l’originario nome di Aulona. Più tardi diventò sede episcopale (VI d.C.) e poi dominio ottomano, fino ad essere sede dell’Assemblea Nazionale per l’indipendenza del Paese nel 1912. Questa storia lunga e variegata è ben leggibile nei monumenti e nei musei che si trovano nella città, tappe da inserire assolutamente nell’itinerario di un viaggio di un turista che voglia addentrarsi nella cultura albanese.

Cosa vedere a Valona

Cittadina storica e turistica, Valona è ricca di monumenti ed edifici che raccontano il passato dell’intero Paese. Si trova proprio nel centro della città, nella cosiddetta “Piazza della Bandiera”, il celebre Monumento di Indipendenza eretto in memoria degli sforzi fatti dal popolo albanese per ottenere la libertà dall’impero ottomano. Si tratta di una gigantesca opera in bronzo, alta ben 17 metri e progettata da scultori locali, che è praticamente impossibile non notare una volta che ci si trova a passeggio per le strade del centro storico.

A poca distanza, sempre nel cuore della cittadina di Valona, si trova anche la bella Moschea Muradie, un edificio realizzato alla metà del XV secolo in perfetto stile sultanesco e tuttora utilizzato dai fedeli come luogo di preghiera. Se l’esterno stupisce per la sua perfetta alternanza di pietra e mattoni, l’interno vi lascerà senza fiato per la ricchezza di decorazioni che caratterizza la sala delle preghiere, sormontata da un grande minareto in pietra scolpita.

Altrettanto affascinante, sotto un profilo strettamente storico ed architettonico, è la cosiddetta “Via monumentale” di Valona, dove si affacciano costruzioni realizzate per lo più tra il XVIII ed il XIX secolo. Il paesaggio urbano di fronte a cui vi troverete è abbastanza caratteristico, perché costituito da case tipiche dell’architettura valonese, realizzate per lo più in pietra bianca e caratterizzate da facciate percorse da sottili linee grigie di calce.

Passeggiando lungo la strada, vi ritroverete ad ammirare piccole costruzioni di 2 o 3 piani, tutte accomunate da piccole finestre rettangolari con persiane colorate e da un tetto spiovente. Per quanto si discosti dalle tappe tipicamente “storiche” della città, vale davvero la pena ritagliarsi del tempo per una passeggiata in una zona così caratteristica, anche solo per calarsi nella vita quotidiana di un Paese totalmente diverso dal nostro.

I musei di Valona

Abbiamo già parlato di Valona come una cittadina dal passato ricco ed affascinante, di cui i musei locali riescono a raccontare/conservare gli episodi più salienti. Se state pianificando una tappa di qualche giorno in questa splendida località del sud, allora dovrete inserire nel vostro itinerario di viaggio alcuni dei musei cittadini più interessanti. A cominciare dal Museo di Storia, un caratteristico edificio a due piani situato nel centro della città, dove sono conservati oggetti archeologici e storici che vanno dal Medioevo ai giorni nostri, passando inevitabilmente per l’importante fase della rinascita dell’Albania.

Più moderno risulta essere invece il Museo dell’Indipendenza, un edificio costruito nel XIX secolo e poi divenuto sede del Governo provvisorio di Valona nel 1912/13. All’interno vi si trovano per lo più oggetti risalenti al XIX secolo e reperti storici che raccontano le vicende del popolo nel corso della Rinascita albanese. Altrettanto affascinante risulta il Museo Etnografico, dove invece avrete l’occasione di ammirare oggetti risalenti al XVI/XIX secolo, indumenti caratteristici, costumi e tappeti (qylym).

Le spiagge di Valona

Descrivere Valona come una cittadina storica non rende giustizia ad un’altra delle sue caratteristiche attrazioni turistiche, le splendide spiagge che la circondano ed attirano qui ogni anno turisti provenienti da tutto il mondo. Nelle immediate vicinanze, si trova la caratteristica spiaggia cittadina, dove ogni estate si svolge il Campionato Nazionale di Beach Volley, che attira qui orde di appassionati dello sport e non solo. È una baia tranquilla seppur molto frequentata, ideale per giovani e meno giovani amanti delle acque limpide e delle strutture ben attrezzate.

Sicuramente più particolare ed affascinante è la spiaggia di Uji i Ftohte – “Acque Fredde” -, situata poco a sud di Valona e facilmente raggiungibile grazie ad un efficiente servizio di bus di linea. Si tratta di una splendida baia lunga circa 2 chilometri, prevalentemente rocciosa e caratterizzata da un panorama suggestivo, per via della presenza di circa quaranta sorgenti sotterranee di acqua fredda (da cui deriva appunto il nome della spiaggia), che si formano nell’entroterra o sul fondo del mare per poi riaffiorare lungo la costa.

Altrettanto caratteristiche sono le spiagge di Radhima e Orikum, ad appena una decina di chilometri di distanza dalla cittadina. Vi consigliamo di fare una breve tappa qui se vi trovate a gironzolare nella zona, per godere lo splendido paesaggio montano che circonda un litorale fatto di ghiaia bianca ed acque color turchese.

Leggermente più lontane da Valona, ma davvero molto belle, sono le spiagge di Palase e Dhermi, entrambe caratterizzate da un paesaggio incontaminato e selvaggio, affacciato su distese di sabbia bianca ed acque cristalline.

Spiagge vicino a Valona

Seppur affollatissima nei mesi più caldi della stagione estiva, la bella spiaggia cittadina di Valo
Per gli amanti delle immersioni, alla scoperta di specie marine variegate e antichi relitti sommersi
Conosciuto dagli albanesi con il nome di “Sazan”, Saseno è un isolotto a poca distanza dalle co
Le spiagge del sud dell’Albania non regalano soltanto acque limpide e paesaggi mozzafiato, ma cust

Cosa vedere vicino a Valona

Se state progettando una visita a Valona, alla scoperta del sud dell’Albania, dovete assolutamente
In una tranquilla città portuale come Valona sono tantissime le testimonianze relative alla storia
Poco distante dalla città di Valona, ed anzi proprio al di sopra di questa, si trova uno dei luoghi
Affascinante e sorprendente, il sito archeologico di Apollonia è la meta ideale per una gita di un
Impossibile negare che il sud dell’Albania sia ricco di luoghi affascinanti, sia sotto il profilo
I turisti appassionati di storia troveranno quello che fa per loro nel Castello di Kanina, una merav
Con ben due terzi di territorio montuoso, l’Albania regala ai suoi visitatori panorami mozzafiato

Lascia il tuo voto
Il tuo feedback è importante
Iscriviti alla newsletter
Rimani aggiornato su eventi e promozioni