Baia di Grama
Baia di Grama
Home > Valona > Baia di Grama

La Baia di Grama, un affascinante santuario del mareLa Baia di Grama, un affascinante santuario del mare

Uno dei luoghi più affascinanti della costa meridionale


Le spiagge del sud dell’Albania non regalano soltanto acque limpide e paesaggi mozzafiato, ma custodiscono anche storie affascinanti che raccontano ai turisti il passato del paese delle aquile. Ne è un perfetto esempio la meravigliosa Baia di Grama, una piccola caletta incastonata tra due alte pareti rocciose, sulle quali si conservano tuttora antiche scritte incise qui dai marinai. Un paesaggio mozzafiato, pregno di storia antica, che va assolutamente inserito nell’itinerario di viaggio alla scoperta della penisola di Karaburun.

Baia di Grama, un antico santuario marittimo

Quasi all’estremità della Penisola di Karaburun si trova uno dei luoghi più affascinanti della costa meridionale albanese. Una splendida caletta dall’atmosfera magica, racchiusa da alti pareti rocciose che proteggono le acque limpide dall’azione di vento ed intemperie, regalando ai visitatori un mare sempre calmo e dall’intenso color turchese. Il colore chiaro della spiaggia, la vegetazione verde che la circonda e le meravigliose grotte marine dei dintorni vi lasceranno senza fiato.

Ma non è solo il paesaggio incontaminato a rendere unica la Baia di Grama. Pare che in passato questo luogo sia stato utilizzato come una sorta di santuario marittimo, come testimoniano le numerose scritte incise sulle pareti rocciose che circondano la caletta. Se ne contano quasi 1500, di cui le più antiche in lingua greca, databili addirittura al IV secolo a.C.: si tratta di dediche rivolte per lo più a divinità pagane, a cui i marinari richiedevano una protezione durante i loro lunghi viaggi in mare.

Non mancano neppure incisioni in latino e greco medievale, in alcuni casi con chiaro riferimento alla figura di Gesù. Gli studiosi hanno individuato chiaramente incisioni che ripropongono la formula “Signore, aiuta il tuo servo…”, a testimonianza del fatto che la Baia di Grama è stata utilizzata come santuario marittimo per molti secoli, caratteristica che la distingue da qualunque altra spiaggia albanese, donandole un fascino unico che ammalia i turisti da moltissimo tempo.

Come arrivare

Raggiungere il Parco Nazionale di Karaburun/Sazan non è affatto difficile. Durante la stagione estiva sono molte le imbarcazioni che ogni giorno partono dal Porto di Valona. Tra queste possiamo trovare la Regina Blu che vi porterà a visitare i luoghi circostanti. La maggior parte degli itinerari comprende anche una breve tappa sull’Isola di Saseno, per poi dirigersi verso la spiaggia di Shen Vasil che si affaccia davanti a Valona. I prezzi si aggirano intorno ai 2000 lek (15€-16€) per gli adulti; per i bambini dai 5 agli 11 anni il costo del biglietto è ridotto del 50%, al di sotto di questa età l’escursione è gratuita.

Per poter raggiungere senza difficoltà la parte esterna della penisola di Karaburun potrete imbarcarvi su motoscafi o gommoni disponibili per i turisti desiderosi di visitare le numerose calette dalle acque cristalline, come quella di Brisani e la Baia di Grama. Durante il tragitto vi soffermerete ad ammirare anche la grotta del pirata Haxhi Ali, da lui utilizzata come rifugio per poter attaccare le navi nemiche. Il costo di questa visita è intorno ai 2500-3000 lek (25€-26€).

Numeri Utili

Info sulle visite: dall’Italia –> 00355692500110   dall’Albania –> 0692500110

Capitaneria di Porto di Valona: 0035533409700   E-mail: info@portivlore.com

Spiagge vicino a Valona

Seppur affollatissima nei mesi più caldi della stagione estiva, la bella spiaggia cittadina di Valo
Per gli amanti delle immersioni, alla scoperta di specie marine variegate e antichi relitti sommersi
Conosciuto dagli albanesi con il nome di “Sazan”, Saseno è un isolotto a poca distanza dalle co

Cosa vedere vicino a Valona

Se state progettando una visita a Valona, alla scoperta del sud dell’Albania, dovete assolutamente
In una tranquilla città portuale come Valona sono tantissime le testimonianze relative alla storia
Poco distante dalla città di Valona, ed anzi proprio al di sopra di questa, si trova uno dei luoghi
Affascinante e sorprendente, il sito archeologico di Apollonia è la meta ideale per una gita di un
Impossibile negare che il sud dell’Albania sia ricco di luoghi affascinanti, sia sotto il profilo
I turisti appassionati di storia troveranno quello che fa per loro nel Castello di Kanina, una merav
Con ben due terzi di territorio montuoso, l’Albania regala ai suoi visitatori panorami mozzafiato

Lascia il tuo voto
Il tuo feedback è importante
Iscriviti alla newsletter
Rimani aggiornato su eventi e promozioni